Elementi di radiestesia - Vannini Editrice

Spedizione gratuita per ordini di importo pari o superiore a 50 €

Elementi di radiestesia

26,00  IVA inclusa

Esaurito

Categoria:

Autore: Pietro Zampa
Pagine: 288
Anno: 1940 Ultima ristampa: 2017
ISBN: 978-88-86430-29-6

“La Radiestesia è la scienza che, mediante la captazione delle irradiazioni che ogni corpo o ogni sostanza emette, ci permette di scoprire corpi o sostanze nascosti, di conoscere l’ubicazione, l’entità, la natura, la specie e la qualità e l’influenza che esercitano gli uni sugli altri. Le irradiazioni sono emanazioni impercepibili, direttamente, dai nostri 5 sensi, che si sprigionano da qualsiasi corpo animale, vegetale o minerale e che si spandono per l’atmosfera. Tali irradiazioni non sono percepibili dai nostri sensi materiali, salvo da alcuni individui che possono captarle e risentirle direttamente in modi diversi. La Radiestesia era praticata dalla più remota antichità da popoli che avevano, evidentemente, scoperto, intuito questo mezzo per mettersi in comunicazione con l’ignoto. Pendolo, bacchetta e forcina sono piccoli, modesti e semplicissimi apparecchi che costituiscono quasi tutto l’armamentario dei Radiestesisti. Il più noto ed il più usato è la forcina o bacchetta, adoperata specialmente dai Rabdomanti, l’altro, il pendolo, di cui oggi parecchi cominciano a servirsi, è un istrumento di recente introduzione quantunque sembra che gli antichi Egizi, e persino gli Orientali, lo usassero con grandissimo successo.”

banner-carta-docente.jpg
Carrello
Torna su